video corpo cad

Poltrona Frau Icons
53Pages

{{requestButtons}}

Catalog excerpts

Poltrona Frau Icons - 1

Icone 3oltrona I zrau Icons

Open the catalog to page 1
Poltrona Frau Icons - 2

Icone Poltrona Frau Icons

Open the catalog to page 2
Poltrona Frau Icons - 3

ideazione e art direction / design and art direction progettazione set / set design Marco Romanelli Ravaiolisilenzistudio e/and Marco Romanelli con/with Giorgio Bonaguro Contin Claudio Italo Allestimenti styling progetto grafico / graphic design con/with Maria Gerli photo post production / color selection Gionata Xerra Pan Image World con/with Pierpaolo Mazzola

Open the catalog to page 3
Poltrona Frau Icons - 4

NelParte bizanti • ■ af ■ M ■ ■ af ■ M ■ [i-co-na] sostantivo femminile L ^fc__^F 1) Efflgie sacra dipinta su tavola, ^*BB^^ propria dell'arte bizantina e poi russa ^ 2) In semiologia, tipo di segno che H _ _ della realta che denota 'V W^ll ^^^m »^^m ^^^^fc. y % ^B^^fc 3)lninformatica, immagineche ^» M III 1^™^^ ^kh. Br^^^ I .^^fl I I ■ rappresenta simbolicamente un I ^ft I ■ H H |^ fa H ^^^^| | | VL programma, un comando o un file di B J |. J ^B^^ ^^BP^ ^^^B^ ^BB^^L <Mk. -I ^^B# dati: L Dizionario della Lingua Italiana Nome generico modellata. Stfcr

Open the catalog to page 4
Poltrona Frau Icons - 5

Nell'arte bizanti 1) (Christianity / Eastern Church -Greek & Russian Orthodox) a representation of Christ, the Virgin Mary, or a saint, esp one painted in oil on a wooden panel, depicted in a traditional Byzantine style and venerated in the Eastern Church. 2) A symbol resembling or analogous 3) (Electronic & Computer Science/ Computer Science) a pictorial representation of a facility available on a computer system, that enables the facility to be activated by means of a screen cursor rather than by a textual facility to be activated by means of a screen cursor rather than by a textual ^^^k...

Open the catalog to page 5
Poltrona Frau Icons - 6

L’icona è un’immagine sacra diffusa in tutto il mondo russo e balcanico fin dalla più remota antichità. Tuttavia nel linguaggio contemporaneo il termine “icona”, e soprattutto i suoi derivati aggettivali “iconico” e “iconica”, sono entrati prepotentemente nell’uso corrente ad indicare una sorta di assolutezza semantica. Un “segno iconico” sarà allora un segno denso di significato e “definitivo”. Allo stesso modo un “oggetto iconico” rimanderà a una pregnanza senza tempo, quasi si trattasse di un paradigma per ulteriori oggetti. An icon is a sacred image spread throughout the world of Russia...

Open the catalog to page 6
Poltrona Frau Icons - 7

Analizzando la collezione Poltrona Frau, in particolare relativamente alla tipologia della poltrona, appare immediatamente evidente come esistano un certo numero di pezzi che possiamo definire “icone”. Si tratta di pezzi in cui la forma ha raggiunto una sedimentazione tale da essere rappresentativa di un intero periodo o piuttosto riassuntiva della poetica progettuale di un determinato autore. Ciò ha consentito a questi pezzi di attraversare il tempo, conservando intatta la loro carica semantica. In questo catalogo abbiamo riconosciuto il ruolo di “icone” a undici prodotti progettati nel...

Open the catalog to page 7
Poltrona Frau Icons - 8

Dobbiamo ora chiederci quale possa essere il ruolo delle “icone” nel panorama abitativo contemporaneo. Per rispondere in modo evidente prenderemo in prestito un concetto usato frequentemente in semiologia, vale a dire il “rapporto tra emergenza e sfondo”. In qualsiasi tipo di comunicazione bisogna prestare attenzione a queste due categorie, bilanciandole in modo tale che il messaggio risulti chiaro. Gli elementi “emergenza”, ovvero nel nostro specifico i pezzi “icona”, andranno calibrati rispetto agli elementi “sfondo”, cioè agli altri arredi di una stanza. Infatti un eccesso di...

Open the catalog to page 8
Poltrona Frau Icons - 9

I MAESTRI DELLE ICONE Renzo Frau Guglielmo Ulrich Gastone Rinaldi Achille e Pier Giacomo Castiglioni

Open the catalog to page 9
Poltrona Frau Icons - 10

Lorenzo Frau, detto Renzo, nasce a Cagliari nel 1881. Lascia la Sardegna per prestare servizio militare a Milano, congedandosi con il grado di tenente di fanteria. Sposa Savina Pisati e si trasferisce a Torino, allora città nevralgica per la cultura italiana. Inizialmente si impiega come rappresentante di commercio per la ditta Gribaudi e quindi per la Dermoide Patent, produttrice di finta pelle. Recatosi in Gran Bretagna per lavoro ha l’occasione di scoprire le poltrone modello Chesterfield, ne intuisce immediatamente le potenzialità e ne inizia, con successo, l’ importazione in Italia....

Open the catalog to page 10
Poltrona Frau Icons - 11

Guglielmo Ulrich nasce a Milano nel 1904 da una famiglia di nobile discendenza e di origini danesi. Nel 1928 si laurea in Architettura. Con Attilio Scaglia, che gestisce, prima in via del Littorio (oggi corso Matteotti) e quindi in via Montenapoleone, un negozio di “arredamento moderno”, e con Renato Wild, discendente da una famiglia di industriali svizzeri, fonda la società Arca (Arredamento Casa). Arca propone arredi realizzati con grande cura artigianale adottando essenze preziose e, nel primo periodo, anche materiali esotici (avorio, galuchat). Già nel 1930 Arca presenta alla Biennale...

Open the catalog to page 11
Poltrona Frau Icons - 12

Giovanni Ponti nasce a Milano il 18 Novembre 1891. Si laurea in Architettura alla fine della prima guerra mondiale cui partecipa in prima linea, riportandone una decorazione sul campo. Nel 1921 sposa Giulia Vimercati. Apre il suo primo studio con Emilio Lancia. Straordinaria, tra il 1923 e il 1930, la direzione artistica della Richard Ginori. Di questo primo periodo ricordiamo la casa in via Randaccio a Milano e la villa “L’ange volant” a Garches presso Parigi. Nel 1928 fonda la rivista “Domus” che dirigerà, con una breve interruzione, fino al 1979. Importante il coinvolgimento di Ponti...

Open the catalog to page 12
Poltrona Frau Icons - 13

Gastone Rinaldi nasce a Padova il 16 novembre 1920. Il padre, Mario, nel 1916 aveva fondato la RIMA, piccola azienda per la produzione di arredi metallici. Gastone, finito il liceo, si iscrive alla Facoltà di Economia e Commercio. Le sue passioni però sono altre: lo sport (come calciatore arriverà a giocare con l’allora fortissimo Cremona e come pilota d’automobili parteciperà alla leggendaria Mille Miglia) e il design. Nel 1948, assieme al fratello Giorgio, subentra al padre nella gestione dell’azienda. Conosce Gio Ponti e nel 1950 progetta con la sua consulenza le sedie (DU10 e DU11) per...

Open the catalog to page 13

All POLTRONA FRAU catalogs and technical brochures

  1. The Collection

    155 Pages

  2. Trust-Cercle

    43 Pages

  3. ILARY

    2 Pages

  4. Gli Oggetti

    12 Pages

  5. Clayton

    2 Pages

  6. Arabesque

    2 Pages

  7. News 2018

    83 Pages

  8. Assaya

    9 Pages

  9. Home collection

    195 Pages

  10. Ginger Ale

    4 Pages

  11. C.E.O. CUBE

    24 Pages

  12. Dezza

    12 Pages

  13. Artu

    24 Pages

  14. Regina II

    8 Pages

  15. T 904

    2 Pages

  16. Montera

    2 Pages

  17. Letizia

    2 Pages

  18. Fiorile

    2 Pages

  19. GranTorino

    2 Pages

  20. Giselle

    2 Pages

  21. DU55

    2 Pages

  22. Dream On

    2 Pages

  23. Bolero

    2 Pages

  24. Antohn

    2 Pages

Archived catalogs

  1. Oceano

    1 Pages

  2. Rondò Sei

    2 Pages

  3. Ra vello

    2 Pages

  4. Aster X

    2 Pages

  5. Pa olina

    1 Pages