video corpo cad

Catalog "Le icone 2"
41Pages

{{requestButtons}}

Catalog excerpts

Catalog "Le icone 2" - 1

Icone Poltrona Frau Icons 2

Open the catalog to page 1
Catalog "Le icone 2" - 2

Icone Poltrona Frau Icons 2

Open the catalog to page 2
Catalog "Le icone 2" - 3

ideazione e art direction / design and art direction Marco Romanelli progetto grafico / graphic design post production / color selection Marco Romanelli con/with Giorgio Bonaguro Contin Claudio Italo Allestimenti Ravaiolisilenzistudio con/with Ilaria Bacciocchi Gionata Xerra con/with Pierpaolo Mazzola e Leonardo Duggento

Open the catalog to page 3
Catalog "Le icone 2" - 4

NelParte bizanti • ^B Bl Bl Bl __ Bl H B Bl Bi B MS~ I [i-cd-na] sostantivo femminile ^B ~W Bw^^^F 1) Effigie sacra dipinta su tavola, ^BBI^^ propria dell'arte bizantina e poi russa ^» 2) In semiologia, tipo di segno che H _ _ della realta che denota B, Br^Tl ^^^m —^^^^^ *A ^B^^fc 3) In immagine che n I I I B^*^^ ^t^^^ BY .^^fl I Br ■ I I ■ BJ BL ^•Bk BV BL B ^^^^BJ I Bj BL programma, un comando o un file di BJ B_^^ j ^ M TAh^ ii ^BH»^ ^fc*^^ ^L^^L <BW ^BB^dati: Bk Dizionario della Lingua Italiana Nome generico modellata. Sacr

Open the catalog to page 4
Catalog "Le icone 2" - 5

Nell'arte bizanti W J 1) (Christianity / Eastern Church representation of Christ, the Virgin _ Mary, or a saint, esp one painted ^ in oil on a wooden panel, depicted I in a traditional Byzantine style and ^^^^k ^^^^k ^^^W ^^^1 ^^^^ ^^^^k ^^^fc ^A^^k .^^^ rf^^k A& M W ■ ■ ^H^B BHA f ^fc ^^^B ft ■ 2) A symbol resembling or analogous ■ ^L, J M M ^^^^ L J ^k^^ ^ 9 ^L^ft~ ft^ ft. 3) (Electronics & Computer Science/ B ^r^P Computer Science) a pictorial * ™ representation of a facility available on a computer system, that enables the facility to be activated by means of a ^^ML T instruction: "drag...

Open the catalog to page 5
Catalog "Le icone 2" - 6

A un anno di distanza dalla presentazione della prima collezione “Icone” di Poltrona Frau, torniamo a ragionare sul tema delle ICONE. Ricordando innanzitutto che un oggetto iconico è, per definizione, un oggetto che ha raggiunto una straordinaria pregnanza e che quindi è ormai “un classico” abbiamo lavorato da un lato sugli archivi Poltrona Frau, riproponendo sotto una nuova luce alcune delle realizzazioni di Renzo Frau e dei suoi eredi, abbiamo quindi ulteriormente indagato la vena creativa di Gastone Rinaldi, dimenticato protagonista del design italiano, scegliendo il suo pezzo più...

Open the catalog to page 6
Catalog "Le icone 2" - 7

I MAestRI tHe MAsteRs DeLLe ICONe 2 OF tHe ICONs 2 Renzo Frau Gastone Rinaldi Gianfranco Frattini Gregotti Meneghetti Stoppino

Open the catalog to page 7
Catalog "Le icone 2" - 8

Lorenzo Frau, detto Renzo, nasce a Cagliari nel 1881. Lascia la Sardegna per prestare servizio militare a Milano, congedandosi con il grado di tenente di fanteria. Sposa Savina Pisati e si trasferisce a Torino, allora città nevralgica per la cultura italiana. Inizialmente si impiega come rappresentante di commercio per la ditta Gribaudi e quindi per la Dermoide Patent, produttrice di finta pelle. Recatosi in Gran Bretagna per lavoro ha l’occasione di scoprire le poltrone modello Chesterfield, ne intuisce immediatamente le potenzialità e ne inizia, con successo, l’importazione in Italia....

Open the catalog to page 8
Catalog "Le icone 2" - 9

Gastone Rinaldi nasce a Padova il 16 novembre 1920. Il padre Mario, nel 1916, aveva fondato la RIMA, piccola azienda per la produzione di arredi metallici. Gastone, finito il liceo, si iscrive alla Facoltà di Economia e Commercio. Le sue passioni però sono altre: lo sport (come calciatore arriverà a giocare con l’allora fortissimo Cremona e come pilota d’automobili parteciperà alla leggendaria Mille Miglia) e il design. Nel 1948, assieme al fratello Giorgio, subentra al padre nella gestione dell’azienda. Conosce Gio Ponti e nel 1950 progetta con la sua consulenza le sedie (DU 10 e DU 11)...

Open the catalog to page 9
Catalog "Le icone 2" - 10

Gianfranco Frattini nasce a Padova il 15 maggio 1926, nel 1953 si laurea in Architettura al Politecnico di Milano ed entra nello studio di Gio Ponti. Già nel 1954, proprio grazie a Ponti, inizia a collaborare con Cesare Cassina, che rimarrà, per sempre, un importante punto di riferimento. E’ tra i fondatori dell’ADI e viene più volte coinvolto nel direttivo della Triennale di Milano. Apre il suo studio, inizialmente con Franco Bettonica, a Milano in via Lanzone. Numerose le aziende con cui collabora nel campo del furniture e del lighting design, tra esse Bernini, Arteluce, Knoll e Artemide,...

Open the catalog to page 10
Catalog "Le icone 2" - 11

Vittorio Gregotti (Novara, 1927), Lodovico Meneghetti (Novara, 1926) e Giotto Stoppino (Vigevano, 1926 – Padova, 2011) collaborano tra il 1953 e il 1969 sotto la sigla Architetti Associati, divenendo ben presto un punto di riferimento fondamentale nel coevo dibattito. Si occupano di tutte le scale progettuali dall’architettura all’arredamento al design (importanti, a questo proposito, le collaborazioni con SIM e Arteluce). La loro opera viene inizialmente situata nell’ambito della discussa corrente Neoliberty, in realtà il loro è sostanzialmente un rifiuto degli ultimi echi del cosiddetto...

Open the catalog to page 11
Catalog "Le icone 2" - 12

Renzo Frau Gastone Rinaldi Gianfranco Frattini Gregotti Meneghetti Stoppino Cavour pagine/pages 42-47

Open the catalog to page 12
Catalog "Le icone 2" - 13

Vanity Fair Eight icons told through colour

Open the catalog to page 13
Catalog "Le icone 2" - 14

24 Icone Poltrona Frau Icons Renzo Frau Nest Luna, Silice, Madreperla e Zolfo Icone Poltrona Frau Icons 25

Open the catalog to page 14
Catalog "Le icone 2" - 15

New Deal Struttura in faggio stagionato con imbottitura, per il sedile e lo schienale, in crine gommato; per i braccioli, in crine vegetale modellato a mano e infine, per il cuscino, in piuma d’oca e piumino. Il molleggio della seduta, dello schienale e dei braccioli è ottenuto con molle biconiche in acciaio, legate a mano e appoggiate su cinghie di iuta. Piedi a pattino in faggio tinto noce scuro. Rivestimento in pelle con chiodini di finitura anch’essi rivestiti in pelle. Structure in seasoned beechwood with seat and backrest padding in rubberised horsehair, armrest padding in hand-shaped...

Open the catalog to page 15
Catalog "Le icone 2" - 16

28 Icone Poltrona Frau Icons Icone Poltrona Frau Icons 29

Open the catalog to page 16
Catalog "Le icone 2" - 17

30 Icone Poltrona Frau Icons Gianfranco Frattini Noce Canaletto Canaletto Walnut Icone Poltrona Frau Icons 31

Open the catalog to page 17
Catalog "Le icone 2" - 18

Albero Struttura portante in legno massello di noce Canaletto con speciale incastro a cremagliera, mensole in MD impiallacciato in essenza. Puntali, a soffitto e a terra, in ferro verniciato nero testurizzato con effetto raggrinzante. Il sistema è rotante. Supporting structure in solid Canaletto walnut with special cog joint and shelves in MDF with Canaletto veneer. Iron caps, on the ceiling and on the ground, with a black textured and wrinkled finish. The system has a swivel mechanism. Immaginato alla fine degli anni ‘50 come libreria da centro “terra-soffitto”, Albero nasce per un...

Open the catalog to page 18

All POLTRONA FRAU catalogs and technical brochures

  1. The Collection

    155 Pages

  2. Trust-Cercle

    43 Pages

  3. ILARY

    2 Pages

  4. Gli Oggetti

    12 Pages

  5. Clayton

    2 Pages

  6. Arabesque

    2 Pages

  7. News 2018

    83 Pages

  8. Assaya

    9 Pages

  9. Home collection

    195 Pages

  10. Ginger Ale

    4 Pages

  11. C.E.O. CUBE

    24 Pages

  12. Dezza

    12 Pages

  13. Artu

    24 Pages

  14. Regina II

    8 Pages

  15. T 904

    2 Pages

  16. Montera

    2 Pages

  17. Letizia

    2 Pages

  18. Fiorile

    2 Pages

  19. GranTorino

    2 Pages

  20. Giselle

    2 Pages

  21. DU55

    2 Pages

  22. Dream On

    2 Pages

  23. Bolero

    2 Pages

  24. Antohn

    2 Pages

Archived catalogs

  1. Oceano

    1 Pages

  2. Rondò Sei

    2 Pages

  3. Ra vello

    2 Pages

  4. Aster X

    2 Pages

  5. Pa olina

    1 Pages